Ebook reader - La Bibbia

Secondo libro dei Re

Capitolo 14

    8Allora Amazia mand˛ messaggeri a Ioas figlio di Ioacaz, figlio di Ieu, re di Israele, per dirgli: "Su, guardiamoci in faccia". 9Ioas re di Israele fece rispondere ad Amazia re di Giuda: "Il cardo del Libano mand˛ a dire al cedro del Libano: Da' in moglie tua figlia a mio figlio. Ora pass˛ una bestia selvatica del Libano e calpest˛ il cardo. 10Tu hai sconfitto Edom, per questo il tuo cuore ti ha reso altero. Sii glorioso, ma resta nella tua casa. PerchÚ provocare una calamitÓ? Potresti precipitare tu e Giuda con te". 11Amazia non lo ascolt˛. Allora Ioas re di Israele si mise in marcia; si guardarono in faccia, lui e Amazia re di Giuda, in Bet-SŔmes, che appartiene a Giuda. 12Giuda fu sconfitto di fronte a Israele e ognuno fuggý nella propria tenda. 13Ioas re di Israele in Bet-SŔmes fece prigioniero Amazia re di Giuda figlio di Ioas, figlio di Acazia. Quindi, andato in Gerusalemme, ne demolý le mura dalla porta di ╚fraim fino alla porta dell'Angolo per quattrocento cubiti. 14Prese tutto l'oro e l'argento e tutti gli oggetti trovati nel tempio e nei tesori della reggia, insieme con gli ostaggi, e torn˛ in Samaria.

(Secondo libro dei Re 14, 8-14)
Powered by Ebook-reader